BOOM DEI CENTRI SOCIALI .. MA IL DIRITTO D’AUTORE DOVE è ANDATO A FINIRE ?


Gli ultimi anni è stato un vero e proprio “boom”  di centri sociali per anziani . Ne sono nati tantissimi in tutta Italia e hanno introdotto la musica da ballo nelle loro serate. 

Si potrebbe discutere su come le agevolazioni notevoli a livello fiscale (essendo associazioni senza scopo di lucro ) abbiamo danneggiato le balere tradizionali che pagano tasse molto elevate e fanno fatica a sbarcare il lunario.  

Però oltre questo aspetto, riguardante i localisti , ce n’è un altro che riguarda i musicisti che vanno ad esibirsi all’interno di questi circoli.   Ad oggi viene fatto compilare regolarmente il BORDERAUX musicale rosso  che serve per la ripartizione dei proventi agli autori dei brani.  Il problema è che da qualche anno non viene più remunerato .    

Domanda : a cosa serve la compilazione ? Evitiamo la noia del fare il BORDERAUX  se tanto non viene pagato. 

Ma la SIAE,  nata per tutelare gli AUTORI ED EDITORI , cosa ha in mente ?  Forse che ci sono AUTORI  ed EDITORI  di serie A   e di serie B?

La tutela deve essere imparziale per ciascun iscritto . La libertà di espressione e  di creare  sono una caratteristica che non deve essere soffocata e che fa parte della nostra cultura . 
 
Marco Rossi

Commenti

Post popolari in questo blog

BENVENUTA LICENZA MISTA!

NON SPARATE SUL PIANISTA!

BALLO CHE PASSIONE! MA COSA STA SUCCEDENDO ?